I videogiochi non finiscono mai

Sono un videogiocatore con sindrome bipolare; per periodi, lunghi anche diversi mesi, lascio imbiancare la consolle dalla polvere, poi magari mi capita di vedere un titolo che mi intriga in videoteca, o in libreria, o nei negozi di elettronica, lo compro pensando di giocarci nei tempi morti, lo provo, e poi, inevitabilmente, non esco di casa finché non lo finisco. La cosa mi angoscerebbe, intendo non finirlo. Un gioco è sostanzialmente una sfida, un esame, un climax di difficoltà da superare, come nella vita, ma allora perché uno preferisce affrontare delle avversità a pagamento piuttosto che quelle gratuite del quotidiano? Forse perché farlo con un ak47 in mano è decisamente più appagante, forse perché attraversare di notte un cimitero pieno di non-morti, o schivare le mitragliate degli sbirri correndo in auto contromano, è più rilassante che arrabattarsi nel mondo del lavoro, o fare i conti con dei problemi di salute. Gli animali giocano per addestrarsi alla vita, gli uomini, quantomeno gli adulti, per distrarcisi. Mi pare una caratteristica più interessante del pollice opponibile o della visione frontale.

2 pensieri riguardo “I videogiochi non finiscono mai”

  1. non gioco da anni con i videogame. Però un mesetto fa ho regalato ai miei genitori il nintendo wii. Penso che avrei potuto giocare a tennis con mio padre per 24 ore di fila.

  2. I videogiochi sono necessari.

    La mia serie e’ cominciata con il tennis a due barre e la pallina quadrata, non ricordo il nome della pseudoconsolle, poi Atari, Intellivision, primissimi floppy disc per pc, Playstation 1,2,3,
    Xbox.
    In tenera eta’ impazzivo di fronte a qualsiasi Flipper o PacMan incontrassi.
    Ho provato anche la wii, per poi decidere che se voglio giocare a golf con una mazza in mano, vado al club e tiro 18 drive, su un video preferisco avere il joystick e stare stravaccato.
    A tal proposito consiglio la serie “Tiger Woods” della EAsports, cominciando dalla prima uscita e via andare.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...